Impianto di estrusione di Bellenberg

Dalle billette di alluminio alle soluzioni di sistema di alta qualità

Dopo il salto nel mercato tedesco dei sistemi di costruzione, Norsk Hydro ha realizzato uno dei più moderni impianti di estrusione in Europa, a Bellenberg. Le prime billette nel nuovo impianto di estrusione furono realizzate nel luglio 1990. Hydro Aluminium Bellenberg GmbH fu il primo impianto di Hydro a fornire esclusivamente un produttore di sistemi per l'edilizia. Era destinato a rifornire WICONA.

Operativo 24 ore su 24, l'impianto di estrusione di Bellenberg produce profili di precisione altamente funzionali e lunghezze speciali per finestre, porte e facciate WICONA utilizzando attrezzature personalizzate, che possono quindi essere testate nel vicino Test Center. La capacità annuale era di circa 10.000 tonnellate. Nel 2017, grazie a una forza lavoro di circa 100 dipendenti, operativa su quattro turni, ha estruso 14.500 tonnellate di alluminio.

IL PROCESSO

Come materiale di partenza vengono utilizzate billette di lunghezza da sette a otto metri in lega di alluminio con un peso di circa 600 chilogrammi l’una. La billetta viene poi tagliata in barre da 700 a 800 mm con una sega speciale e questi spezzoni vengono portati alla temperatura ottimale per la pressa in un forno a induzione prima che avvenga l'effettiva estrusione.

La sagoma desiderata si ottiene in soli pochi passaggi con una pressa da 12,5 tonnellate, in cui l’alluminio a temperatura di 470° Celsius viene pressato tra due matrici preriscaldate ed ugualmente temprate, proprio come attraverso la cruna di un ago. Pertanto, con un singolo passaggio, il materiale può essere trasformato in quasi sagoma richiesta, il che offre una varietà di possibilità di utilizzo finale e consente anche di produrre forme complesse in piccoli lotti. Attualmente ci sono un totale di circa 3000 matrici attive nel nostro magazzino che vengono regolarmente utilizzate.

Dopo essere stati raffreddati, i profili vengono quindi “stirati” per rilasciare eventuali punti di sollecitazione e per garantire la rettilineità richiesta. Vengono poi controllate tutte le misure funzionali e la qualità superficiale.

Prima di essere poi trasferito nel forno per l'indurimento finale, i profili vengono segati alle lunghezze richieste.

Mentre alcuni dei prodotti vengono quindi dirottati al reparto spedizione per la preparazione alla spedizione, gli altri vengono dirottati su altri reparti interni per ulteriori lavorazioni.  Per soddisfare i requisiti più stringenti di isolamento termico di finestre, porte o facciate i profilati devono essere uniti con barrette in poliammide evitando cosi ponti termici tra i due profilati in alluminio.

Lo stabilimento di Bellenberg ha in uso circa 80 diversi tipi di barrette in poliammide, il che evidenzia la richiesta di sagome sempre più complesse del profilo assemblato.

I profili in alluminio pronti per la consegna da Bellenberg vengono quindi spediti tramite il Service Centre di Gerstungen ai clienti WICONA di tutto il mondo.

CONTATTACI

Stai cercando un consiglio professionale? Hai suggerimenti che vorresti condividere con noi? Mettiti in contatto con i nostri esperti cliccando sul link qui sotto.

Contact